mercoledì 10 gennaio 2018

Capitan Farotti ci racconta la Juniores del Real


Un ragazzo visibilmente emozionato davanti ai nostri microfoni, Luca è uno dei ragazzi che quest'anno, hanno avuto la fortuna e la possibilità di giocare a casa.
Il Real Rocca di Papa ha riportato finalmente la categoria Juniores a Rocca di Papa.

Una categoria che prima di parlare di meriti sportivi rispecchia le esigenze di una età difficile come quella dell'adolescenza, una categoria nella quale non molte società credono.

Il secondo posto e le ottime prestazioni del gruppo guidato da Orlando Silvestrini stanno ripagando la società e la Città di Rocca di Papa.


La Juniores mancava da anni a Rocca di Papa, quale motivazione spinge questo gruppo ad essere così coeso e costante?

"La motivazione è che noi siamo sempre stati un gruppo di amici fin da bambini, alcuni sono arrivati in quest'anno e ci stanno aiutando molto.
Abbiamo già fatto un percorso stupendo anni fa vincendo un campionato Giovanissimi Fb e la Coppa della Provincia, questo ci ha fornito la voglia di ritornare con il nostro mister Orlando a cui dobbiamo tutto, il mister  ci ha fatto crescere sia come giocatori ma sopratutto nella vita che affrontiamo tutti i giorni.
Per lui e per la società, per la maglia e per il paese daremo tutto fino all'ultimo secondo, combattendo su ogni pallone."